Quando non puoi danzare tu,
fai danzare la tua anima

Delbrel

Corso di Danza Orientale

La Danza Orientale, meglio conosciuta come Danza del Ventre, è un’antica danza femminile che veniva praticata per celebrare i riti svolti in onore alla Dea Madre. Col tempo ha assunto diversi altri significati ma resta comunque un’arte sofisticata e gioiosa praticata dalle donne del Medio-Oriente e non solo.

Basata su una raffinata tecnica di isolamenti e controllo muscolare nonché da una sensibilità musicale e ritmica, diffonde energia e gioia di vivere in chi la pratica. Regala un corpo tonico e sinuoso, migliora la postura, la tonicità muscolare, la flessibilità articolare, la coordinazione motoria, l’equilibrio, la circolazione sanguigna. Infine, dona innumerevoli benefici psicologici e di auto-consapevolezza. Non ha praticamente nessuna controindicazione ed essendo considerata una ginnastica dolce è adatta alle donne di tutte le età anche senza esperienza di danza.

La varietà degli stili di danza, l’uso di veli, bastoni e molti altri accessori la rendono particolarmente ricca, creativa e divertente. Attraverso l’incontro con questa arte e l’avvicinamento progressivo a questa cultura, il corso si propone di migliorare l’approccio alla propria femminilità, rendendo la donna più sicura di sé e delle proprie potenzialità.

Corso di Bollywood Dance

Storie d’amore passionale, musica e ballo, coloratissimi abiti indiani: è il cinema di Bollywood (la Hollywood di Bombay). La Bollywood Dance – mix di danza indiana classica e folk, con una spruzzatina di pop contemporaneo –  è un modo divertente di stare in forma: seduce noi donne perché ci trasmette gioia di vivere e sensualità.
Tonifica tutti i muscoli del corpo rafforzando in particolare quelli della schiena, aiuta a sciogliere le articolazioni, prevenire l’artrosi, correggere piccoli difetti di postura e fa perdere 500 calorie in un’ora e mezza di attività.

La Bollywood è la “danza delle emozioni”. Impareremo ad amare il nostro corpo, ad esprimere i sentimenti usando anche i muscoli del viso, a mostrarci e a piacerci mentre balliamo indossando meravigliosi costumi indiani, migliorando così la nostra autostima.

E’ una danza alla portata di tutte, non serve avere un fisico da modella, i canoni di bellezza indiani infatti esaltano le forme morbide. La lezione di 90 minuti comincia dallo stretching usato nello yoga, passando gradualmente ai movimenti di danza che coinvolgono tutto il viso e il corpo, imparando un passo dopo l’altro, fino a completare nel corso dell’anno, un’intera coreografia.

Come vestirsi a lezione

Per la lezione consigliamo un abbigliamento comodo che vi faccia sentire a vostro agio durante lo svolgimento degli esercizi:

  •  Panta-jazz, fuseaux, pantalone della tuta o pantaloni comodi e larghi
  •  Maglietta comoda, body oppure una canottiera
  •  Piedi nudi, o in inverno, un bel paio di calzetti
  •  Un foulard oppure una sciarpina da legarsi in vita

In inverno è consigliabile vestirsi a strati, aggiungendo sopra al body uno scalda cuore o un coprispalle, in modo da potersi svestire man mano che si procede con la fase del riscaldamento.

Contatti e iscrizioni

 

Share: